martedì 29 aprile 2014

Due pilastri del nostro rapporto

Ci pare che due siano le colonne portanti su cui poggia un’esperienza di vita vissuta in pienezza: l’amore e la conoscenza.
L’amore, sia nella sua dimensione umana, immanente, sia nella sua dimensione trascendente - giacché questa ci mette in contatto con Colui che ne è la fonte - è il primo motore di vita; la conoscenza in senso ampio, poi, è necessaria per comprendere ciò che viviamo e la realtà che ci circonda, e ci aiuta a distinguere tra ciò che è bene, per noi stessi e per gli altri, e ciò che non lo è.

Tante volte abbiamo personalmente sperimentato, che non sempre il solo buon senso o l’istinto, ai quali abbiamo affidato decisioni, più o meno importanti, della nostra vita, ci hanno sorretto nel sentiero che conduce alla vetta; a volte è stato necessario capire, entrare in profondità per cogliere il senso di ciò che stavamo vivendo e delle scelte che si ponevano davanti a noi. In altri termini, abbiamo avuto bisogno, fin dagli inizi del nostro rapporto, di formarci e informarci, perché la Sapienza, che pur nasce dal nostro rapporto personale con Dio, ci viene donata anche attraverso le esperienze, le conoscenze e le intuizioni di altri.

Se vivere è un’arte, allora dobbiamo imparare dai grandi artisti che, pur ricchi di talenti personali, li hanno affinati e alimentati con lo studio e l’esercizio continuo.
Così ci sentiamo stabilmente bisognosi di crescere nell'amore, e di imparare, conoscere. In questo blog vorremmo condividere quel che ci sembra di aver compreso fin qui, ben consapevoli che il cammino dell’amore e della conoscenza offre sempre nuove mete, nuovi scorci da contemplare, nuove occasioni di incontro.

Nessun commento:

Posta un commento